Miss Sarajevo Moroso

divano Miss Sarajevo Moroso
divano Miss Sarajevo Moroso

Miss Sarajevo Moroso è il divano firmato da Karmelina Martina che si ispira alle radici della designer italo-bosniaca che conserva nel suo percorso creativo il confine fra culture diverse tipico di Sarajevo. La città come emblema di grande bellezza e di storia turbolenta è l’ispirazione di questo prodotto, disegnato e addolcito da un tocco femminile (miss) e da una nota gitana e multiculturale.

Miss Sarajevo rappresenta il punto d’incontro di due mondi distanti, due polarità geografiche e culturali (solo) apparentemente in contrasto. Divano “di confine”, dalla tradizione popolare assorbe la semplicità – spontanea e funzionale; dal design industriale ’intelligenza seriale, le prestazioni e la qualità dei materiali. Karmelina, designer italo–bosniaca, riversa il proprio vissuto in un progetto contemporaneo, ne riscatta il valore positivo. Ri–emerge così la vitalità femminile, si concreta la speranza cantata nella “Miss Sarajevo” degli U2 assieme a Luciano Pavarotti per protestare contro gli orrori di una guerra fortunatamente lontana.

“Un mondo ideale che rivive, nel divano, nel ricordo dei salotti con il profumo del caffè turco, delle stanze agghindate di pizzi, dei ricami jambolije (coperte di lana), dei tavoli di legno inciso e nell’infinità di tovaglie e tovaglioli lavorati a mano che li ricoprivano”, così racconta Karmelina Martina.

Miss Sarajevo è un divano facile da inserire in contesti domestici eterogenei. La figura sottile e slanciata, la sua struttura evidente, rivelano la grande capacità di adattamento a stili e gusti di arredo molto diversi. Una presenza elegante e discreta, capace di trasformarsi in un elemento baricentrico con l’aggiunta dei copricuscini ricamati. Comodità accessibile e quotidiana, la semplicità nella cura e nella pulizia controbilancia l’estrema attenzione nella scelta dei materiali e delle finiture. L’approccio progettuale  sofisticato è così tradotto in immediatezza, una prossimità che rende il divano, fin da subito, familiare.

Il divano Miss Sarajevo Moroso ha una scocca rigida di forma molto lineare che accoglie cuscini bassi e lunghi, i piedi sono in tubolare di metallo cromato, il rivestimento può essere in mono o in pluricolore a strati, a ricordare le fasce colorate prese dai bordi degli abiti (spesso di colore rosso) che venivano adagiate sullo schienale a protezione del tessuto.

Il progetto è misurato e sobrio, una struttura leggera e lineare accoglie gli ampi cuscini di seduta e di schienale. All’identità essenziale del divano si sommano i copricuscini di schiena ispirati alla tradizione bosniaca, all’abitudine di rivestire i divani con una fascia di tessuto impreziosito da ricami e ornamenti. Bellezza decorativa e praticità, identità e memoria. Nelle intenzioni della progettista il copricuscino rappresenta una personalità complementare, la possibilità di mutare, di adattarsi a tempi e contesti. Il tessuto ricamato non è un semplice rivestimento, ma un vestito che manifesta, nella propria intimità domestica, un mondo e un modo di essere, il richiamo ad un’appartenenza culturale.

Azienda: Moroso
Designer: Karmelina Martina
Anno: 2011

Materiali:
 Espanso schiumato a freddo ignifugo con struttura interna in acciaio rivestito con ovatta poliestere. Piedi in acciaio cromato, cromato nero lucido o verniciato canna di fucile opaco. I cuscini del sedile sono in piuma d’oca con inserto in poliuretano espanso. La parte anteriore dei cuscini di seduta può essere con o senza ricamo. Disponibili vari cuscini opzionali.
Misure: Divanetto L 180 cm, divano 2 posti L 200 cm, divano 2 posti major L 240 cm / P 102 cm / P seduta 66 cm / H 85 cm / H seduta 43 cm, Pouf 90 cm x 90 cm x H 43 cm.
Scheda tecnica: clicca per download
Disegni 2d DWG: clicca per il download
Modelli 3d 3DS: clicca qui per il downolad

Articolo nel sito del produttore: clicca qui
Visita il sito ufficiale: www.moroso.it

Fascia di Prezzo: a partire da € 3.930,00 (divano da 180 cm – rivestimento Cat. H) (aggiornato al 8/2015)