Eclisse Artemide


Eclisse Artemide è una lampada da tavolo disegnata nel 1965 da Vico Magistretti, ha vinto il Compasso d’oro nel 1967 ed è diventata un classico del design italiano. Si tratta di un oggetto dalle forme semplici ispirato alle lanterne cieche dei minatori o dei ladri, come sottolineò lo stesso Magistretti.

Nel ’63 mentre era in metropolitana a Milano ha avuto un’idea pensando alla lanterna di Jean Valjean, protagonista dei Miserabili di Victor Hugo. Ha fatto uno schizzo sul retro del biglietto e ha chiamato un suo assistente in studio descrivendo come combinare un paio di sfere.

La lampada Eclise Artemide è composta da 3 “semifere”: la base, la calotta esterna fissa e la calotta interna mobile che con la rotazione manuale permette di regolare il flusso luminoso rievocando, appunto, un’eclissi di luna. Scelta di una tecnologia semplice, non esasperata, estetica basata su forme primarie. La semisfera ruotando sul proprio asse può graduare l’emissione luminosa.

Completamente chiusa, Eclisse Artemide dà una vera impressione… d’eclissi!

E’ una lampada da comodino perfetta, proprio per la possibilità di scegliere l’intensità luminosa con un semplice gesto.

Azienda: Artemide
Designer: Vico Magistretti
Anno: 1967

Materiali: Metallo Verniciato
Misure:  Ø 12 cm x H 18 cm
Colori: Arancione, Rosso, Bianco, Silver
Sorgente Luminosa: 1x lampadina HALO D45 18 Watt E14, 170 Lumen / 2700 Kelvin – IP 20
Codice prodotto: 0028010A

Articolo nel sito del produttore: clicca qui
Visita il sito ufficiale: www.artemide.it

Fascia di Prezzo: a partire da  150,00 (aggiornato a 10/2015)