0
Posted by ARClick Design in Main Menu
 
 

18.36.54 House Daniel Libeskind


Il nome di questa casa di 2.000 m2 deriva dalle sue proporzioni geometriche: 18 angoli, 36 punti e 54 linee. Situato su 54 ettari nel Connecticut occidentale è rivestito in finitura a specchio in acciaio inox brunito.

La sua lucentezza riflettente viene accentua ed esasperata dai cambiamenti metereologici e ambientali, l’ora del giorno, e le diverse stagioni. La pittoresca vista dall’interno si perde negli immensi prati da fieno e colline lontane, incorniciate in modo sorprendente dalle pareti e soffitti spioventi.

Le finiture interne, mobili, e incassi sono personalizzati artigianalmente con tavole di rovere raccolte localmente. Questi elementi, insieme a leggeri cambi di pendenza nel pavimento di cemento contraddistinguono la cucina, soggiorno, sala da pranzo, e zona notte senza separarle.

La circolazione in tutta la casa è perfetta e fluida, un tema che porta attraverso la distinzione quasi-inesistente tra interno ed esterno. Sfidando sia nozioni tradizionali e moderne “la casa nel paesaggio”, questo design audace non sacrifica se stesso per il suo ambiente naturale, ma incorpora selettivamente gli elementi  per la valorizzazione sia della casa che del paesaggio.

Progetto: Studio Daniel Libeskind
Dove: Connecticut (USA)
Anno: 2010
Photo: © nikolas koenig